Voucher ricerca e innovazione e contributi per i processi di brevettazione – Regione Lombardia

E’ stato emanato un nuovo bando dalla Regione Lombardia “Voucher ricerca e innovazione e contributi per i processi di brevettazione”, volto a promuovere processi di innovazione tecnologica, ricerca e sviluppo, con uno stanziamento complessivo di 6.070.000 Euro.

Il bando è rivolto a micro, piccole e medie imprese, iscritte e attive al Registro Imprese della Camera di Commercio lombarda territorialmente competente e con sede legale/operativa nelle province lombarde.

Tra gli interventi sostenuti troviamo l’ottenimento di brevetti europei e internazionali relativi a invenzione industriale, modello di utilità, disegno o modello ornamentale, nuova varietà vegetale, topografia di semiconduttori.

Sono esclusi dall’agevolazione gli interventi relativi alla registrazione di marchi.

Le innovazioni dovranno avere ricadute in uno o più dei seguenti settori/ambiti: tecnologico, agroalimentare, aerospazio, automotive, biotecnologie, edilizia sostenibile, energia, fonti rinnovabili e assimilate, ICT, materiali avanzati.

Il sostegno ai processi di brevettazione viene erogato in misura di un massimo concedibile del 50% delle spese sostenute e comunque per un massimo di € 12.000 per due o più domande di brevetto.

Le spese ammissibili dovranno essere sostenute per attività interamente eseguite e quietanzate a partire dal 1 gennaio 2012 entro e non oltre 12 mesi dalla data di assegnazione del contributo.

Le imprese interessate possono presentare le loro domande fino ad esaurimento dei fondi e comunque non oltre il 28 febbraio 2013.

Per maggiori informazioni Vi preghiamo di consultare il testo integrale del bando qui o contattare Cestec all’indirizzo bando.brevetti@cestec.it.